Professionisti

Avv. Marco Brignone

Marco S. Brignone è nato il 17 aprile 1971 a Milano; si è laureato in Giurisprudenza con lode presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nel 1994.
Ha collaborato con Macrì Difino & Associati di Milano nel 1995, con lo Studio dell’avvocato Marco De Luca di Milano nel 1996, con l’avvocato Bruno Rossini di Milano dal 1997 al 2002.
Ha superato l’esame di abilitazione professionale a Milano nell’ottobre del 1998. È iscritto all’Albo degli avvocati cassazionisti dal 2011. Sin dalla laurea si è dedicato all’attività professionale nel settore del diritto penale dell’economia, guardando agli esponenti dell’impresa sia nella veste di indagati/imputati, sia in quella di persone offese da reato. Dal 2000 svolge l’incarico di consulente di diritto penale della Sezione fallimentare del Tribunale civile di Monza e dal 2008 della Sezione fallimentare del Tribunale civile di Milano. Dal 2002 è consulente nella materia penale dello Studio legale De Berti Jacchia Franchini Forlani, con il quale si è anche occupato dell’approfondimento di singoli profili difensivi, relativi a procedimenti approdati alle Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione e con riguardo a procedimenti incardinati avanti la Corte di Giustizia Europea. È consulente in ambito penale dei Consolati milanesi di Svezia e di Norvegia. Nell’ambito del programma di formazione professionale, cura l’approfondimento di materie legate al diritto penale commerciale in particolare nel settore del diritto penale fallimentare e della tutela di marchi e brevetti nonché in quello della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche in base al D.Lgs 231/01. È Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Cial (Consorzio imballaggi alluminio) e di Ecolamp (Consorzio per il recupero e lo smaltimento di apparecchiature di illuminazione) e Vice Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Openjobmetis S.p.A.. Esercita la professione legale sull’intero territorio nazionale, con difese svolte anche per reati di competenza della Corte d’Assise. È autore di pubblicazioni in materia di crimini informatici. Svolge la funzione di docente in corsi di aggiornamento per avvocati, medici e biologi. È stato Vice Procuratore Onorario presso la Procura della Repubblica di Milano nel triennio 1997-1999. Negli anni 1995 e 1996 è stato insegnante di diritto penale e processuale penale presso la Scuola Allievi Marescialli Carabinieri in Roma in qualità di Ufficiale nei Carabinieri. Oltre all’attività legale, è stato Vice Presidente del Circolo Società Civile di Milano.

Lingua: inglese

Avv. Massimo Rotatori

Massimo A. Rotatori è nato il 5 giugno 1966 a Milano; si è laureato in Giurisprudenza, col massimo dei voti, presso l’Università degli Studi di Milano con tesi in procedura penale dal titolo “Le questioni pregiudiziali nel processo penale”.

Nell’ottica della preparazione del concorso per Uditore Giudiziario ha frequentato successivamente alcuni corsi specialistici di approfondimento post universitari, tra cui dal 2001 al 2003, il corso tenuto dai magistrati, Dottor Bruno Giordano e Dottoressa Caterina Giovannetti, presso l’Università degli Studi di Milano.

Iscritto nel Registro dei praticanti avvocati di Milano a partire dal mese di aprile 1999, ha superato l’esame di abilitazione professionale a Milano nel dicembre del 2002 e dal marzo 2003 è iscritto all’Albo degli avvocati di Milano. A partire da quello stesso anno ha iniziato la propria collaborazione con l’avvocato Brignone, occupandosi anch’egli delle materie di diritto e procedura penale.

Nominato e poi confermato, ha svolto le funzioni di Vice Procuratore Onorario, presso la Procura della Repubblica di Milano, sino al settembre 2008.

Nel 2010 ha frequentato il corso organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Milano, relativo alla difesa nel processo penale minorile, iscrivendosi successivamente alle liste delle difese d’ufficio per il patrocinio innanzi al Tribunale per i Minorenni di Milano.

Nel 2015 ha maturato l’anzianità professionale necessaria per l’iscrizione all’Albo speciale degli avvocati abilitati al patrocinio innanzi alla Suprema Corte di Cassazione.

Nell’ambito del programma di formazione professionale cura, in particolare, l’approfondimento delle materie di diritto e procedura penale, frequentando corsi di aggiornamento in materia di responsabilità delle persone giuridiche, lotta antifrode in Europa, crimini informatici, violenza contro le donne e violenza domestica nonché in materia di esecuzione penale.

Lingua: inglese

Avv. Annalisa Guardone

Annalisa Guardone è nata il 6 febbraio 1975 a Milano; si è laureata in Giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nel 2006.

Ha frequentato il corso generale e speciale per la preparazione all’esame di avvocato presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Iscritta al registro dei praticanti dell’ordine degli avvocati di Milano nell’ottobre 2006, ha sostenuto l’esame di Stato presso la Corte d’Appello di Milano, conseguendo il titolo di avvocato nel settembre 2009. Ha frequentato la Scuola della Difesa Penale e per l’idoneità alla difesa tecnica d’ufficio anche avanti il Tribunale per i minorenni organizzata dalla Camera Penale di Milano, conseguendo le relative abilitazioni.

Lingua: inglese

Avv. Silvia Cucchi

Silvia R. Cucchi è nata il 26 febbraio 1968 a Romano di Lombardia (Bergamo); si è laureata in Giurisprudenza con tesi in diritto del lavoro presso l’Università Statale di Milano nel 1993. Ha frequentato successivamente il corso di preparazione agli esami di abilitazione forense tenuto a Milano dal magistrato, Dottor Ugo Di Benedetto.

Nell’ambito del programma di formazione professionale, persegue l’approfondimento del diritto fallimentare e del diritto di famiglia. Dal 2011 è iscritta all’Associazione AMI (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani). E’ iscritta all’Ordine degli Avvocati di Bergamo; collabora altresì con lo Studio dell’avvocato Flavio Perini di Bergamo dal 1993. E’ membro dell’APF (Associazione Provinciale Forense). Oltre all’attività legale ha ricoperto la funzione di difensore civico per il Comune di Covo (BG) e dal 2014 è Presidente del Club Inner Wheel di Treviglio e dell’Adda.

Lingua: inglese e francese

Avv. Elisa Silvia

Elisa Silvia è nata il 5 settembre 1981 a Pantelleria (Trapani); si è laureata presso l’Università degli Studi di Palermo in Scienze Giuridiche nel 2005 con voto 108/110 discutendo la tesi di diritto finanziario, diritto civile e diritto processuale penale con il professor Giovanni Tranchina circa gli aspetti conciliativi nei procedimenti dinanzi al giudice di pace, nonché in ambito minorile.

Ha proseguito gli studi nel capoluogo siciliano, conseguendo la laurea specialistica in Giurisprudenza con lode e menzione nel 2007 con tesi in diritto societario. Ha collaborato con l’avvocato Salvatore Mangiapanelli dal 2007 al 2009 e, sempre nel medesimo periodo, ha svolto pratica notarile presso lo Studio del Notaio Sergio Bandini. Ha superato l’esame di abilitazione professionale presso il Distretto della Corte d’Appello di Palermo, conseguendo il titolo di avvocato nell’ottobre del 2009. Sin dalla laurea si è dedicata all’attività professionale nel settore del diritto urbanistico e civile, ambito nel quale ha avuto, in particolare, occasione di approfondire gli aspetti relativi ai diritti reali ed ai contratti.

Avv. Maria Travaglini

Maria Travaglini (consulente per il diritto civile) è nata a Termoli (Campobasso) il 18 luglio 1980.
Una volta conseguita la maturità classica si è laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi Roma Tre di Roma.

Nel 2011 ha superato l’esame di abilitazione professionale presso la Corte di Appello di Milano e si è iscritta all’Albo degli Avvocati di Milano nel gennaio 2012.

Svolge la professione di avvocato nel settore contenzioso e stragiudiziale, civile e commerciale, sia a favore di privati che di imprese.

Avv. Michele Paparelle

Michele Paparelle (consulente per il diritto amministrativo) è nato il 18 giugno 1957 a Milano.
Nel 1980 ha conseguito la laurea in Giurisprudenza con lode presso l’Università degli Studi di Milano, con tesi in diritto amministrativo. Sino al 1982 è stato collaboratore alla cattedra di diritto amministrativo, svolgendo al contempo la pratica forense presso l’avvocato Marco Gilardoni di Milano. Dal 1983 al 1998 è stato socio dello “Studio Belvedere – Studio Legale Associato” di Milano; conclusa questa lunga esperienza professionale, ha fondato un proprio Studio, ove collabora con l’avvocato Patrizia Quaia. La sua attività si è sviluppata nel campo del diritto urbanistico-edilizio, degli appalti e amministrativo in genere, nonché del diritto civile, in particolare nell’ambito delle questioni legate al “real estate” e agli immobili. Oltre all’attività giudiziale, l’avvocato Paparelle predilige l’attività di consulenza stragiudiziale e contrattualistica, prevenzione e risoluzione concordata delle controversie, basandosi su un attento e tempestivo studio preliminare dello scenario giuridico normativo. Si occupa abitualmente della trattazione e della gestione dei giudizi avanti i Tribunali Amministrativi Regionali e il Consiglio di Stato, mentre in sede stragiudiziale ha consolidato un’affidabile capacità nell’intrattenere rapporti con la Pubblica Amministrazione in nome e per conto della propria clientela. In ambito professionale è o è stato, tra l’altro, osservatore presso l’UNECE di Ginevra nella “Commission for Housing and Land Management”, componente del Comitato Scientifico di Tecnoborsa a Roma e componente del Comitato Scientifico di Expo Italia Real Estate. È socio del Rotary Club Milano.

Lingua: inglese, portoghese e francese.